Tag

, , , ,

The cynicism and ruthlessness of Sarkozy, in addition to the distaste for neoliberism, led to a turning point in french economic policy.

Durante il mandato presidenziale Sarkozy ha avuto più volte a che fare con la giustizia, anche se non è stato mai sottoposto a processo, grazie all’immunità di cui godono le alte cariche dello Stato.
Dopo la sconfitta elettorale, tuttavia, non potrà più sfuggire alle sue responsabilità, in quanto i reati di cui viene accusato gli sono stati contestati da testimoni molto autorevoli.

L’accusa più pesante è quella di avere finanziato la sua candidatura alle presidenziali del 2007, raggirando l’anziana proprietaria dell’Oreal, Liliane Bettencourt.
Un’altra accusa è quella di avere creato una società off shore per gestire fondi illegali a favore di Edouard Balladur, l’uomo politico colto con le mani nel sacco mentre intercettava le conversazioni telefoniche dei suoi avversari politici.


Alla luce di queste rivelazioni, i francesi pensiano che Sarkozy sia il gestore di una rete di corruzione con diramazioni in diverse aree del Paese.
Pesanti sospetti gravano, inoltre, su di lui in merito allo scandalo sessuale nel quale rimase coinvolto Dominique Strauss Kahn.
Si pensa, infatti, che sia stato proprio lui a organizzarlo per liberarsi della presenza del politico che avrebbe dovuto essere il suo concorrente più pericoloso alle elezioni che si sono appena svolte.

Annunci