Tag

, , , ,

The leading role of Russia on the M.O. political scene will create epochal changes in relations between Israel and neighbouring countries.

Il rafforzamento militare dell’Iran, la vittoria della Siria nella guerra contro i mercenari finanziati da Potenze straniere, il blocco nelle forniture di gas da parte dell’Egitto, ma soprattutto l’utilizzo a livello planetario dell’Aircraft System, che consente di bloccare in volo e distruggere i missili troppo vicini allo spazio aereo russo, ha costretto il premier israeliano a rivolgersi a Putin perché gli concedesse la protezione che gli Stati Uniti non vogliono o non sono più in grado di garantirgli.

Il fatto di essere investito del ruolo di garante della pace nel Medio Oriente darà alla Russia molteplici vantaggi, tra cui i seguenti.
Sottrarrà agl Stati Uniti un alleato molto forte sotto l’aspetto militare.

Acquisterà a buon mercato, dato il brutto momento che sta attraversando l’economia israeliana, grandi quantitativi delle stesse armi.

Imporrà al nuovo alleato la firma del Trattato di Pace con la Palestina, la restituzione del Golan alla Siria e la rinuncia ad attaccare l’Iran.

A questo punto, per superare l’ultimo ostacolo, quello dell’Arabia Saudita,  alla sua totale egemonia in Medio Oriente, non dovrà fare altro che aspettare che le continue rivolte popolari contro re Abdullah, molto avanti negli anni e pieno di acciacchi, trasformino il regime saudita da filo-americano a filo-russo.